Via Ca' Ricchi, 14 S. Lazzaro di Savena (BO)

LUN - GIO 8:00-12:30 14:00-18:30
VEN 8:00-12:30

LavoraSicuro

Aggiornamenti gratuiti su normative, innovazione e curiosità sul mondo della sicurezza.

L’EVOLUZIONE TECNOLOGIA STA CAMBIANDO IL SETTORE DEI GUANTI DA LAVORO

Nel corso degli anni numerosi aspetti attinenti alla sicurezza sul lavoro hanno subito fortunatamente un forte incremento, accompagnato da disposizioni normative su scala nazionale ed europea che obbligano imprese e singoli operatori a utilizzare i dispositivi di protezione più idonei alle fattispecie concrete.

Tutto questo riguarda anche e soprattutto laspetto della tutela delle mani e degli arti superiori, che sono, stando alle statistiche, le parti del corpo più esposte a possibili infortuni.

 

Accanto a queste disposizioni di tutela generale, che riguardano lambito professionale, occorre registrare una maggiore attenzione anche dei singoli utenti che, per questioni di coscienza oltre che di informazioni rese più fruibili grazie ai mezzi informatici, decidono di provvedere in piena autonomia a prendersi cura delle proprie mani per attività hobbistiche ed extra-lavorative. Pensiamo, ad esempio, alle manutenzioni del motore con uso di olio, grassi e altre sostanze, o le pulizie di casa in cui si ricorre a detersivi e solventi di vario tipo, spesso dannosi per lepidermide.

 

Ti potrebbe interessare: "LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEI GUANTI DA LAVORO"

 

Dal riuso dei guanti per più contesti, alla specificità dei nuovi modelli da lavoro

Non occorre andare troppo indietro nel tempo per ricordare prassi comuni a più contesti di lavoro, quando veniva usato lo stesso tipo di guanti per più mansioni, il più delle volte senza che questi fossero disponibili nella taglia perfetta per loperatore, con poca sensibilità dovuta a materiali scarsamente idonei e senza alcuna attenzione alla data di scadenza, regolandosi unicamente sullusura visibile a occhio nudo.

 

In un settore estremamente vasto come quello dellautomotive (ma lo stesso discorso vale per molte altre realtà industriali o produttive ndr), recentemente si è assistito a processo evolutivo basato sulla tecnologia dei nuovi guanti a disposizione dei lavoratori.

Parliamo di una piccola, ma significativa rivoluzione basata sulla nuova concezione dei guanti di protezione, in particolare dei monouso, sempre più usati allinterno delle officine grazie a materiali innovativi che li rendono resistenti, pratici e in grado di offrire sia protezione che ampia sensibilità.

Unevoluzione-rivoluzione che si basa anche sulluso intelligente dei colori, dal momento che si prediligono cromie che vanno dal nero allarancione.

Il primo è funzionale a rendere il guanto meno incline a macchiarsi con grasso, olio e altri materiali confacenti allapparato dei motori. Larancione invece ha il pregio di aiutare la visibilità delle mani in ambienti in cui spesso si opera con scarsa luminosità considerando gli stretti anfratti delle macchine su cui viene svolta lassistenza.

Ma non va trascurato neppure il fattore moda, tanto che si è registrata una notevole crescita di guanti di questa cromia a seguito del successo di pubblico della serie tv Wheeler Dealer, in onda anche in Italia.

 

 

Clicca qui e scarica subito Gratis la guida completa per scegliere il miglior guanto per la protezione delle mani più adatto alla tua professione!

 

 

Caratteristiche dei guanti monouso di ultima generazione

guanti da lavoro

Nella scelta dei guanti da lavoro monouso vanno valutati diversi aspetti:

  • Materiale: questo tipo di guanti può prevedere lutilizzo di diversi materiali, tra cui nitrile, lattice e vinile. Al di là della consistenza e dello spessore, occorre prendere in esame anche gli aspetti allergenici relativamente allutilizzatore.
  • Consistenza: Il materiale rappresenta un aspetto importante, ma occorre valutare anche lo spessore del guanto, per arrivare a un equilibrio tra la protezione che deve fornire e la maneggevolezza finalizzata alloperatività;
  • Lunghezza: in molti casi, sia i guanti monouso che quelli utilizzabili fino alla scadenza indicata, possono contemplare anche la protezione del polso e di parte dellavambraccio. Per questi motivi è bene prendere in esame anche lestensione del guanto sulle parti del corpo potenzialmente esposte a rischi;
  • Finiture: ci sono ulteriori particolari da valutare prima di effettuare la scelta, questi riguardano la presenza di superfici totalmente lisce o ruvide in punti precisi (dita, palmo delle mani) finalizzati a facilitare la presa di determinati oggetti.

 

Ti potrebbe interessare: "INFORTUNI ALLE MANI: I RISCHI CONNESSI AD ATTIVITÀ LAVORATIVE E HOBBY"

 

Ulteriori elementi di innovazione legate ai guanti

guanti da lavoro

La tecnologia applicata ai guanti da lavoro non riguarda solo i modelli monouso (o usa e getta). Anche i guanti utilizzabili con regolarità hanno subito negli anni un processo di crescita evolutiva.

Linnovazione ha riguardato, per esempio, lambito della chimica. È stato stimato in oltre 350mila il numero di sostanze e miscele chimiche registrate per la produzione e luso commerciale.

 

Ti potrebbe interessare: "I GUANTI DI PROTEZIONE DA RISCHIO CHIMICO E RADIATTIVO"

 

Si parla spesso di killer invisibili, sostanze che aggrediscono i materiali di guanti non idonei, con effetti di degradazione e permeazione in grado di mettere a rischio le mani.

Fortunatamente ricerca e sviluppo applicate alla produzione di dispositivi di protezione sempre più avanzati, consentono la creazione di modelli di guanti che mettono al sicuro i lavoratori da questi pericoli.

 

La ricetta per non sbagliare? Farsi consigliare da esperti del settore. Una realtà come Oxa, che opera da anni nella commercializzazione di DPI, tra cui i guanti di protezione, presenta unampia gamma di modelli delle migliori marche e offre una consulenza a 360° per suggerire i guanti migliori al contesto specifico.

 

Desideri ricevere maggiori informazioni sui guanti per la protezione delle mani?

richiedi una consulenza gratuita

ico_form

Compila il form per maggiori informazioni

ISCRIVITI AL BLOG

     

    New call-to-action

     

    New call-to-action

     

    New call-to-action

     

    New call-to-action